Gli amici che mi hanno visitato

domenica 25 marzo 2012

Corro...ergo sum

Corro,quindi ci sono...esisto! 
In molti podisti pensiamo a questo,sia quando corriamo,ma anche dopo,quando le endorfine del benessere post-corsa invadendo il nostro corpo,ma soprattutto la nostra mente,ci regalano quelle magiche sensazioni emotive che solo la corsa(e lo sport in generale) sà dare,se poi ci sono i paesaggi naturali a fare da cornice alla nostra fatica,tutto diventa una sensazione indescrivibile di "libertà".
Premessa doverosa per descrivere la mia settimana podistica,conclusa con 78 km all'attivo,con una forma e delle sensazioni buone,anche se le gambe sono un pò affaticate,ma è normale.
Lo stimolo di presentarmi a dare il meglio per l'Elba è forte e questo mi aiuta molto,le due corse collinari (Domenica scorsa ed oggi) di 17 km e le sei uscite totali fatte in settimana con un lavoro di qualità,dovrebbero aiutarmi ad aumentare ulteriormente la mia capacità aerobica,oltre ad aver fatto un leggero potenziamento con pesi per il quadricipite ed esercizi cosiddetti core-stability,importanti per la prevenzione degli infortuni e per una corretta postura della corsa.
Il mio obiettivo finale è riuscire a stare sulle gambe per 5 giorni ad ottime velocità su percorsi collinari,ed ho un mese per riuscirci il meglio possibile,puntando ora ad acquisire un ottimo fondo a velocità media,per poi puntare maggiormente alla velocità,senza incorrere in esagerazioni che potrebbero far insorgere infortuni o complicazioni che possano compromettere la preparazione.
Ma quelli che corrono sanno che non è facile conoscere il limite e che tante volte ci facciamo prendere la mano...anzi le gambe.
Già..le gambe,ma non sono abbastanza quelle...il running lo corri con quelle ma lo pratichi con la testa ed il cuore....

Nel dettaglio i miei allenamenti svolti dal 18/3 al 25/3.
18/3   16km collinari a 4'52" di media   
19/3    12 km lento a 4'40"          + addominali,dorsali,flessioni
20/3    8 km rigeneranti a 4'57"
21/3   4km risc.+ ripetute 18x120mt. in salita+2,5 km a 4'21"+ defat.
22/3   14 km lento a 4'41"            + addominali,dorsali,flessioni e pesi per quadricipite
23/3   4 km risc.+9 km svelti a 4'16"+ defat.
24/3     riposo    (dalla corsa)          addominali,dorsali,flessioni e pesi leggeri per quadricipite
25/3    17 km collinari a 4'47"

Un pensiero al pallavolista Bovolenta che vittima di un malore è deceduto in campo,lascia la moglie e 4 figli !!!!! ,a loro và tutta la mia solidarietà.





Nessun commento:

Posta un commento