Gli amici che mi hanno visitato

domenica 6 maggio 2012

IMPERATIVO SCARICARE






Coi 18 km odierni,uniti al giro degli Etruschi ed agli altri allenamenti della settimana, termina la fase di carico,ma più che carico è stato un mantenimento della forma senza cercare ulteriori miglioramenti in quanto il rischio di stanchezza ed infortuni è maggiore,tra l'altro mi sembra di aver già chiesto abbastanza al mio fisico,inoltre a una settimana dal giro,meglio non rischiare,per cui remi in barca......e teniamoci il pescato.
73 km settimanali finali che mi fanno sentire pronto per l'isola d'Elba,pronto per questa nuova esperienza,pronto per questa nuova sfida,pronto per cercare di affrontarla nel migliore dei modi,conscio della fatica che mi aspetta,ma anche dei paesaggi naturali,paesi e spiagge,insomma un ambiente marino-collinare in cui correre è sogno di ogni podista,poi ai fini della classifica,il livello è ben più alto del giro degli etruschi,quindi come andrà..."lo scopriremo solo vivendo".
Tornato dal primo tour in Toscana con ancora ottime energie,ho concluso la settimana con un lento su percorso ondulato ed un lungo su sterrato con ripetute finali in salita,oltre ad un rigenerante di soli 7km.
Lo stato di buona forma persiste,nonostante un leggero calo dovuto alle 3 gare del giro,ma non mi preoccupano,da domani comincio lo scarico e dovrei recuperare appieno.

Nel dettaglio i miei allenamenti

Lunedì: giro degli etruschi        tot.11km
Martedì  giro degli etruschi         tot.13 km
Mercoledì :7km rigeneranti            addominali,dorsali,flessioni,squat
Giovedì:    12 km su percorso ondulato        potenz. generale
Venerdì: 12 km collinari a 4'48"/km            add.dors. flex. potenz. generale
Sabato:    riposo
Domenica: tot. 18 km a 4'43"/km   con 5x100 sprint in salita 
addominali,dorsali,flessioni,squat leggero e potenz.piedi

totale 73 km

Nessun commento:

Posta un commento