Gli amici che mi hanno visitato

domenica 29 luglio 2012

AUGURI AI NOSTRI ATLETI OLIMPICI



Sono iniziate le Olimpiadi di Londra e trovo doveroso augurare un grosso in bocca al lupo ai nostri atleti impegnati nelle varie discipline.
Un grande,grandissimo evento a livello planetario,la competizione più amata,più partecipata e più ambita dalle migliaia di atleti che affrontano questa sfida con fiducia ma soprattutto gioia di esserci,con la speranza,in questo mondo sempre più alla ricerca della prestazione sportiva a tutti i costi per poter primeggiare,che vinca soprattutto lo sport e la sportività,la lealtà ed il rispetto verso gli avversari.
Il mio pensiero và a quegli atleti che,per problemi politici o religiosi non hanno potuto partecipare a quella che è la più grande festa di tutto lo sport mondiale,a loro và la mia solidarietà in quanto purtroppo non possono poter competere con altri,perchè imposto da degli ideali religiosi o politici dei loro governanti.
Meno male che,rispetto al passato sono sempre maggiori le nazioni che vi partecipano per la prima volta...giusto così,tutti dico tutti gli sportivi,indipendentemente dal loro colore,credo politico o religioso devono avere la possibilità di questa vetrina mondiale per poter gareggiare e perchè no anche sognare,o anche solo per dire "IO C'ERO".
Tornando alla preparazione della"mia Olimpiade" cioè la EcoMaratona del Chianti,anche questa settimana(è la terza consecutiva)l'ho conclusa con oltre 80 km all'attivo ed il quarto lungo consecutivo Domenicale collinare(25km).
Concluso il programmino di potenziamento,farcito di 4 lunghi tutti over 26 km,(di cui uno da 31 km)inizia la fase specifica per l'Ecomaratona cercando un pò più velocità.
Per questo scopo,la prossima Domenica correrò una gara Trail di 25km con 1300 mt di dislivello,anche per non abbandonare il clima agonistico,inoltre sarà una gara per assaggiare la mia condizione attuale,considerato però che in queste ultime 3 settimane ho caricato molto e la stanchezza è presente,meno male che sono...anzi ormai ero...in ferie,ed ho potuto recuperare abbastanza bene.
Dopo questa gara vedrò come comportarmi nei 20 gg.seguenti prima di iniziare la fase più critica e dura,coi tre lunghi collinari quindicinali over 30.
Il primo lungo da 31-32km collinare il 26 Agosto,poi un 34-35 km ed infine un 37 km corso circa 25 gg. prima della EcoMaratona.
Fisicamente stò abbastanza bene,a parte qualche fastidio al tendine della caviglia destra,dovuto probabilmente ad un affaticamento per il carico di queste ultime settimane,nulla di preoccupante...almeno per ora.
Importante sarà proseguire sempre con gli esercizi di potenziamento generale  e lo stretching giornaliero,ascoltando sempre i segnali che il mio corpo mi dà.


Nel dettaglio la settimana:
Lunedì: 11 km rigeneranti a 5'05"   + esercizi generali
Martedì: 4 km fondo lento+5x1500 a 4'02" + 3 sprint in salita tot.14 km
Mercoledì:11 km lenti a 4'48"   + esercizi di potenz.
Giovedì: 9 km a 4'28"+6x200 sprint salita   tot.13km
venerdì: 11 km rigeneranti a 5'01"      + esercizi di potenz.
Sabato:   riposo
Domenica:  25 km collinari con 500mt. di dislivello a 5'16" di media

totale 85 km

4 commenti:

  1. ciao Saverio,
    bellissima la foto dell'arrivo a Rio nell'Elba ;-) ti seguo! bienvenidos!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuseppe,piacere di sentirti,é la foto della gara dove mi hai battuto allo sprint...All'Elba é stata un'esperienza magnifica,da ripetere...

      Elimina
  2. ciao! ho visto che fai spesso la potenza alla fine degli allenamenti...palato fine :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,Grazie..mi aiuta molto a migliorare la forma,ma è dura! poi ero in ferie...potevo permettermelo,nelle prossime settimane abbandonerò questi tipi di lavoro,altrimenti diventa troppo pesante.
      Ciao ;)

      Elimina