Gli amici che mi hanno visitato

lunedì 9 luglio 2012

SPORT E SALUTE


 Settimana corsa cercando di recuperare le molteplici forze usate per il trail di Domenica scorsa.
Ieri mattina,gran bell'allenamento collinare nell'Oltrepo,dove sto facendo le ferie estive,correndo un trail di di 27 km con oltre 1000 metri di dislivello stando sulle gambe oltre le 2 ore e trenta ed ottime sensazioni finali,nonostante la fatica provata.
A dire il vero avrei dovuto correre 22km ma,sbagliando strada,anzi sentiero,ho "allungato" involontariamente l'allenamento.
Poco male,anzi forse meglio così...ho cominciato ad assaggiare le lunghe distanze in vista della Eco maratona del Chianti che rimane in cima ai miei pensieri podistici...la faccio...non la faccio...la faccio...non la faccio.
 Cambiando argomento,settimana scorsa ho rinnovato il certificato medico annuale agonistico,c'è sempre un pò d'apprensione in me quando effettuo gli esami per l'idoneità alla pratica agonistica.
Incombe sempre la possibilità che il medico possa in qualche modo mettere a repentaglio la tua vita da runner,il continuare a macinare chilometri,smontando tutti i tuoi progetti futuri.
Perchè se evidenzia qualche problemino,sai che non sarà più come prima,sai che correrai col patema d'animo di non poter sforzare più di tanto e magari non fare più certe gare,certi sforzi rinunciando in qualcosa in cui ci credi fortemente.
Difficile mantenere quella tranquillità e pace d'animo che avevi prima  e forse farebbe meno male una coltellata che il sentirsi dire "Lei ha un problema cardiaco".
Le recenti morti di sportivi giovani e molto ben allenati sono ancora nelle menti di ognuno di noi ed è normale che nella nostra mente viaggia qualche preoccupazione.
Ma le probabilità che ciò accada sono comunque mooolto limitate in rapporto al numero di gare che si corre ogni Domenica ed al numero sempre maggiori di nuovi runner.
Gli scienziati dicono giustamente che i sedentari o chi pratica pochissimo sport, hanno molte maggiori probabilità di avere qualche problema.
Di recente ho letto su una rivista specializzata che,dati alla mano muoiono 0,75 maratoneti per ogni centomila !!!
Tra il 2000 ed il 2009 son morte 28 persone,ma quante maratone si son corse in 9 anni !!???
Quindi per questi flebili timori dovrei smettere di praticare Sport? dovrei smettere di provare quelle sensazioni di benessere fisico e mentale ? dovrei smettere di essere spettatore di paesaggi naturali ?  MAI !!!!
Fortunatamente anche per quest'anno sono idoneo...anzi la Dr.ssa che ha effettuato il test Conconi ha evidenziato ottimi step in rapporto alla mia età.
Per cui avanti,verso nuovi obiettivi.....GO SAVE !!


nel dettaglio la settimana:

Lunedì:  10 km rigeneranti a 5/km
Martedì:  10 km rigeneranti a 4'55"     esercizi leggeri di potenziamento
Mercoledì:  riposo
Giovedì:  11 km   a 4'44"/km   addominali,dorsali,flessioni
Venerdì:   riposo
Sabato:    esercizi totali di potenziamento generale
Domenica:  trail 27 km al monte Alpe con 1000mt. dislivello positivo

totale: 58km

Nessun commento:

Posta un commento