Gli amici che mi hanno visitato

domenica 5 agosto 2012

Casi Olimpici





I giochi,quelli Olimpici, vanno avanti tra alti e bassi per i nostri portacolori,inoltre casi particolari,amplificati dalle cronache giornalistiche,fanno da contorno alle gare giocate,come il caso del velo che avrebbe dovuto indossare la judoka Araba,trovando poi la mediazione per una cuffia molto simile a quelle delle nuotatrici,per carità,rispetto per ogni credo religioso,ma era il caso di creare un caso diplomatico ?
La non partita delle giocatrici del Badminton,poi giustamente squalificate,la presenza,(o forzatura) di Pistorius tra gli atleti normodotati con gambe artificiali in titanio,servite a coronare un Suo sogno,ma anche al Suo sponsor per acquistare molte pagine di quotidiani Inglesi sfruttando questo fatto per farsi una grossa pubblicità.
E che dire di alcuni nostri nuotatori che hanno sfogato le loro delusioni con bisticci in camera e davanti alla tv?
A molti atleti, in Italia,viene offerta la partecipazione ai reality a fine carriera,alcuni hanno deciso di darne un anticipazione ai giochi Olimpici.
Complimenti a tutti i medagliati "nostrani"ed a quelli che lo saranno.
Ma veniamo ai miei di giochi,per me é stata una settimana di scarico,avrei dovuto correre una gara trail di 25km ma ho preferito non correrla,il fastidio del tendine sotto il malleolo si amplifica sul terreno sconnesso, anche se lo sterrato resta piú morbido rispetto all'asfalto e non voglio peggiorare la situazione,che cerco di tenere sotto controllo con crioterapia e pomata antinfiammatoria e sostituendo le mie Asics cumulus 13 con oltre 600km con il nuovo modello,le Cumulus 14.
Certo,nulla di serio ma cerco di non sottovalutare nulla.
Inoltre dopo tre settimane di carico,ho trovato giusto farne una di scarico per recuperare energie psico-fisiche con diversi lenti e poca velocità,mantenendo peró il lungo lento della Domenica.
Devo dire che non stó seguendo una tabella in particolare per preparare l'Ecomaratona.
Voglio fare l'autodidatta,sfruttando molto le sensazioni del periodo.
Il mio obiettivo per la prima maratona é quella di terminarla,insomma il cosiddetto finisher.
Comunque ho dei punti fermi che trovo importanti ai fini dell'appuntamento autunnale nelle colline Toscane e sono il correre 5gg./sett.  con almeno delle ripetute ed un lungo Domenicale su terreno collinare che,dal 26 Agosto,con cadenza quindicinale saranno 31km,34km e 37km,oltre al fatto che vorrei inserire qualche mezza per fare velocità.
Tutto il resto degli allenamenti  li decideró in base alle mie sensazioni ed alle forze che avró.
Il tutto condito da stretching giornaliero,esercizi per i piedi e ginocchia e potenziamento generale come prevenzione infortuni.
Ottime sensazioni  dal quinto lungo consecutivo Domenicale,corso stamattina ad impegno medio,lo scarico della settimana con praticamente nessun lavoro di qualità hanno lasciato freschezza nelle mie gambe,permettendomi di  concludere i 27 km collinari su asfalto con 5'12" di media e 800 mt. di dislivello.


Nel dettaglio la settimana:
Lunedí:  10 km rigeneranti a 4'55"
 Martedí:  riposo
Mercoledí: 11 km a 4'29" +. Esercizi di potenz. Gambe 
Giovedí:   12 km a 4'42". 
Venerdí:  12 km a 4'28" + esercizi vari di potenz.
Sabato: riposo
Domenica: 27km a 5'12"di media con 810mt. Di dislivello

Totale:72km

2 commenti:

  1. Il personale sulla mezza è destinato a durare poco.

    RispondiElimina
  2. Ciao Giuseppe,se dovesse arrivare sarei felice ed in ogni caso sarà il mio prossimo obiettivo dopo la maratona.

    RispondiElimina