Gli amici che mi hanno visitato

domenica 16 settembre 2012

GARA...DI MEDIO

In quel di Bologna stamane ho corso una mezza maratona che,visto il carico di lavoro in preparazione per la maratona,ho deciso alla partenza di trasformarla in un lungo medio,quindi correndola alla media di 4'20"-4'25"e non oltre,per trovare un pó di velocità,senza affaticarmi
prima della partenza
oltremodo.
Al termine la media é risultata 4'23",quindi obiettivo raggiunto...ma che fatica!! Troppa!!
Il caldo,il percorso con diversi vialoni non proprio pianeggianti e per lunghi tratti fatti di lastricato in pietra o San pietrini,tipici dei centri storici delle grandi città e le molte curve presenti,hanno fatto si che per mantenere quella media ho dovuto faticare molto,spendendo  piú energie di quante ne avessi previste,forse avrei dovuto tirare un pó il freno a mano.
Bello il momento in cui,dopo aver corso,Gianni Morandi ha ricordato Lucio Dalla con ua sua famosa canzone.
Non sono arrivato a questa gara con uno scarico fatto in settimana,in quanto il programma di preparazione all'Ecomaratona di Ottobre deve andare avanti indipendentemente dalle gare in programma,per cui 75km fatti nel totale con un lavoro di qualità ed addirittura 6gg. di allenamenti se contiamo anche il rigenerantissimo di Lunedí da 7km.
Non posso non essere comunque soddisfatto,anche perché arrivare 35mo di categoria su 310 con un tempo non certo eccezionale di 1h 32' circa,la dice lunga sul percorso non facile che abbiamo dovuto affrontare.
Sinceramente comincio a non vedere l'ora di arrivare al 7 Ottobre,data in cui inizio lo scarico pre-maratona.
La preparazione comincia ad essere un pó snervante,mi manca ancora un lungo da 36-37km,in programma tra Domenica prox e l'altra. La tenuta mentale é buona,fisicamente non ho problemi,le gambe girano abbastanza bene,ma capisco che mi avvicino al limite cosiddetto di saturazione.
So benissimo che sono questi i momenti in cui la testa deve impegnarsi maggiormente trascinando le gambe, quindi guardiamo avanti e domani cominciamo la terz'ultima settimana prima del tanto sospirato scarico.


Nel dettaglio la settimana

Lunedí:7km rigenerantissimi a5'15"

Martedí: 10km a 4'44"+  Esercizi potenz.+ piedi
Mercoledí: 3km a 4'45"+ 8km a 4'21"/km totale 11km+ esercizi potenz.
Giovedí: 13 km a 4'47" + esercizi piedi+ esercizi potenz.
Venerdí: 13km a 4'50"
Sabato: riposo
Domenica: 21km Gara a Bologna,mezza maratona 1h 32'29"

Totale:75km


5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ottimo, i lavori che stai svolgendo in questo periodo sono rivolti alla resistenza e un buon medio, incluso nel microciclo settimanale, lungo 21097 metri a 4'22" è un gran bel lavoro.
    Darà dei bei frutti.

    RispondiElimina
  3. Ciao e grazie Giuseppe! é stata dura, é un periodo di carico sostenuto rispetto al mio standard,spero vivamente tu abbia ragione

    RispondiElimina
  4. Ciao, anch'io dovrei prepararmi alla "prima" maratona. Partirà da qui (Torino) il 18 novembre, e arriverà fin dove arriveranno le mie gambe... eheh

    Ottimi i tuoi lavori. Credo che ne copierò l'impostazione, personalizzandola comunque, visto che non credo a tabelle divine. Credo che l'importante sia la forza mentale, che dovrebbe essere più di spinta che di tenuta.

    Ciao, Mariano

    RispondiElimina
  5. Ciao Mariano,son perfettamente d'accordo,dalle tabelle vanno estrapolati molti spunti,ma poi ognuno le deve adattare alle proprie caratteristiche.
    Per la mia prima maratona,ho scelto di fare un programma da me impostato,piuttosto duro,ma la spinta mentale,come giustamente la chiami é abbastanza forte.
    É la nostra "prima" e comunque vada sarà un avventura da gustare metro dopo metro.
    Ce la possiamo fare!

    RispondiElimina