Gli amici che mi hanno visitato

domenica 11 novembre 2012

VERSO CREMA

Siamo in pieno autunno,la stagione in cui amo di più correre e gustare fino in fondo croce e delizia del tempo,qualsiasi esso sia,il sole con l'aria frizzantina ma anche il tempo grigio ed umido,la foschia e la nebbia(fiera compagna del periodo),l'odore umidiccio del sottobosco,la pioggia,tutte cose che accetto e convivono con me da anni e che da quando ho cominciato a correre ho iniziato ad amare ed apprezzare,trovo più concentrazione ed il correre nelle stradine di campagna mi dà una sensazione di forza e di dominio,lasciandomi avvolgere dal grigiore autunnale che caratterizza il periodo...sono lugubre? No,semplicemente amo ed accetto la natura in tutte le sue forme,colori e stagioni.
Certo che,nei periodi di scarico come questa settimana,ci si rende meglio conto di certi scorci paesaggistici,in altri momenti trascurati in quanto concentrato sulla corsa ed il cronometro,così anche quel boschetto passato mille altre volte,sembra "diverso",quella campagna insignificante ha forme più belle,certi particolari mai notati prima d'ora vengono valorizzati e lo spirito ne risente positivamente,ho voglia di fare fatica!
Mi sento bene,nessun guaio fisico ed una buona forma mi spingono a forzare,i lenti fatti in settimana hanno caricato la molla.
 Alla luce di questo stamattina avevo in programma un lungo lento di 17-18km,con qualche piccola variazione di velocità,ma non ce l'ho fatta e dopo 3 km di lento ho forzato correndo 15 km a 4'15"/km di media,ottimo rispetto ai miei standard,oltretutto le pulsazioni medie al termine sono state a livello di quando solitamente corro un medio a 4'21/4'25",trovo difficile continuare uno scarico che mi sono prefissato per 15 gg.
Domenica prossima ho deciso di correre una mezza a Crema e provare a fare il miglior tempo dell'anno sulla distanza,penso di avere cartucce da sparare ed anche se non l'ho preparata ci provo e se,nel caso non riuscissi va bene lo stesso,mi sento abbastanza carico perchè non provarci?
Ho sempre sofferto le mezze in piano molto tirate,non sono certo il mio pane,ma sarei contento se riuscissi ad abbasare il mio 1h 31' fatto a Febbraio,dopo tutto è un tempo non certo impossibile da battere,saremo solo io ed il cronometro,cercherò d'isolarmi dall'ambiente,monotono e più alienante di quelli dove son solito correre ultimamente,sarà solo una corsa contro il tempo e basta,vediamo cosa ne verrà fuori,certo sarebbe stato meglio programmarne una fra qualche settimana per poterla preparare bene,ma fra qualche settimana sarà tardi,perchè preparerò un altra corsa in un altro ambiente.


Nel dettaglio la settimana:

Lunedì:  riposo
Martedì: 11 km a 4'43" +  esercizi potenz.
Mercoledì: 12 km a 4'46" + esercizi per i piedi
Giovedì:  esercizi  di elasticità muscolare(skip basso,alto,saltelli,corsa calciata)
Venerdì:  13 km a 4'44" +esercizi di potenz.
Sabato: riposo
Domenica:  3km Fl+ 15 km fondo veloce a 4'15"/KM + 1 km defat-  tot.19 km

Tot. 55km



Nessun commento:

Posta un commento