Gli amici che mi hanno visitato

domenica 11 agosto 2013

LAVORI E CORSA 2

Il proseguo tranquillo e senza particolari intoppi dei lavori di ristrutturazione mi lasciano tranquillo e spensierato quando corro,potendomi quindi concentrare senza troppi problemi sulla preparazione.
IL Monte Alpe
E' stata una settimana comunque dura,con qualità e quantità,70 km finali che non correvo da quasi due mesi.

Dopo le ripetute medie in salita di Sabato,Martedì ho corso quelle in piano con una serie da 5 sugli 800 m. senza spingere al massimo ed una serie da 4 sui 300 metri con buone sensazioni finali,mentre  Venerdì ho corso il primo dei due lunghi con dislivello superiore ai 1000 metri che ho in programma in queste tre settimane di ferie,23 km con oltre 1100 D+ in quasi 3 ore alla media di 7'34"/km per un trail su un percorso molto accidentato su un versante del Monte Alpe che già conoscevo essere molto duro e sconnesso,ma corso apposta  per simulare quello che troverò nel trail del Golfo dei Poeti nelle Cinqueterre,in quanto guardando la classifica dell'anno scorso,dal 30^ assoluto in poi hanno corso ad una media superiore agli 8'/km,questo mi lascia pensare ad un percorso molto aspro per quei 20 km con 1300 metri D+,inoltre il caldo giocherà un ruolo importante in quanto all'8 settembre potrebbe esserci un clima un pò infuocato e si parte da La Spezia quindi a livello del mare per raggiungere cime per nulla alte,per cui la frescura sarà tutt'altro che assicurata.
In conclusione di settimana stamane 12 km con 8km di Fartlek 1'+1' di rec. su percorso ondulato con buona freschezza nelle gambe.
Come spesso mi accade quando mi trovo in questi posti,stò abbastanza bene ed ho voglia di faticare,vorrei viverci almeno per un anno,il mio potenziale in salita aumenterebbe sicuramente,ma purtroppo non è possibile e vivo nel piatto più piatto dove un ponte stradale rappresenta il massimo dislivello possibile e solo trasferte di 35-40 km mi permettono di raggiungere posti con un minimo di dislivello per poter preparare alla bene meglio dei trail o delle corse collinari che,è noto,son quelle che preferisco.



Nel dettaglio la settimana

Lunedì:riposo
Martedì:risc+7x800 a 3'58"/km rec. 2'+ 4x300 a 3'44"/km rec 1' +defatic. tot.15km
Mercoledì:9km Fl con 3km corsa svelta tot. 12km a 4'50"+esercizi
Giovedì: 40' esercizi
Venerdì:Trail di 23km con 1109 D+ a 7'34"/km
Sabato: 8 km lenti rigeneranti a 5'10"/km +esercizi
Domenica: 12 km con all'interno un Fartlek 1'+1' , 204 D+ a 4'44"di media

Tot. 70 km

4 commenti:

  1. Non confondere il turismo con l'immigrazione!!! Goditi questo periodo senza se e senza ma.. E continua con questa buona lena ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,per me non sarebbe immigrazione e non mi sento neanche un turista in quanto questa è la casa dei miei nonni materni quindi un po' del mio DNA ha origini in questi posti :-)) ci vengo continuamente nei week-end d'estate da almeno 18 anni

      Elimina
  2. Lo sapevo, non mi posso allontanare qualche giorno dal pc che ti ritrovo con qualche trail nelle gambe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazzo!!! :-)) bè non solo nelle gambe ma anche nel "cuore" .
      Quest'anno è stata un indigestione (e non è finita).

      Elimina