Gli amici che mi hanno visitato

domenica 3 novembre 2013

PB IN QUEL DI CASTELLAZZO(AL)

Ebbene,dopo due anni e mezzo posso aggiornare il mio record sulla mezza.
Non c'era real time,tempo ufficiale 1h 29'16", il mio effettivo 1h 29'01" e 8 centesimi.
Di quale tenere conto in questi casi? E' giusto considerare quello effettivo?
In ogni caso è stato PB,quasi un minuto meno rispetto al precedente di Piacenza.
Arrivato a Castellazzo e dopo aver espletato le classiche "formalità pre-corsa",mi sono messo in coda alla partenza senza una concentrazione particolare,altre volte ho fallito quasi per paura di non farcela,per cui pensavo,anzi...non pensavo affatto,volevo correre e basta.
Allo sparo,anzi al fischio della partenza,sono partito quindi con il classico pensiero "vada come vada".
I primi 7 km son volati via lisci,tutti a ritmo di record (media 4'12"),gambe sciolte,sguardo fisso avanti come non mai e testa libera da paure,nei tre seguenti ho addirittura aumentato il ritmo (media 4'08").
Pensavo..devo cercare di andare più veloce della zona comfort (Fausto docet),ma non in una maniera tale da far subentrare una crisi.
Regolarità del ritmo,a questo pensavo,regolarità senza spingere oltremodo,stò bene,ma decido di abbassare leggermente il ritmo,conscio del fatto che sono solo a metà del mio potenziale obiettivo,sarebbe il classico degli errori una prima metà troppo forte,ma nei km seguenti prendo sempre più coscienza che potrebbe essere la giornata giusta ma non ci penso più di tanto,voglio restare concentrato sui miei ritmi,sulla mia respiarazione,sulla spinta dei miei piedi.
Passano i km ed il terreno piatto e monotono(ma veloce e scorrevole) della gara turba i miei pensieri,l'assenza di colline,sterrati,radici ed alberi,nonchè salite,discese e panorami dei trail mi fanno sentire un pò a disagio e fuoriluogo,anche se dopotutto siamo in aperta campagna.
Al 15^ giriamo per una strada ed inizia un correre controvento fastidioso,i Santi e le Madonne mi perdoneranno per averli "chiamati in causa",son stati 3 km dove ho dovuto calare leggermente (4'16"/km),per fortuna al 18^ il vento passa di lato e non più davanti,la media record è ancora ottima,mi son detto "ok Saverio,ormai il record è fatto",bisognava stabilire solo di quanto l'avrei potuto abbassare.
Gli ultimi tre km in progressione (4'14"-4'12"-4'08") fissano il tempo sull'ora, ventinove minuti e un secondo.
Contento? soddisfatto? Certamente! Però...ho dato tanto ma non tutto,non sono arrivato sfinito.
Sento che potrei avere ancora del potenziale da esprimere su questa distanza,con un adeguata preparazione potrei forse fare ancora meglio ma...c'è un ma,se una persona dovesse chiedermi se mi sono divertito,probabilmente gli direi si,ma non tanto.
Perchè? non vorrei sembrare retorico o ripetitivo ma,nel post precedente ho scritto che sarei tornato a correre in piano,beh l'ho fatto ma non sò se riusciro' a continuare, sento il profumo autunnale e invernale del Valtellina wine trail del 24/11,del trail di Portofino di dicembre e della Val d'Orcia il 26/12...E' li la festa!!



Nel dettaglio la settimana

Lunedì:40' esercizi
Martedì: fondo lento+6x400 a 3'47" rec.200metri a 4'50" tot.12km
Mercoledì: 9 km fondo lento+esercizi
Giovedì: 10 km con gli ultimi 4 a 4'15"
Venerdì:riposo
Sabato:riposo
Domenica: Gara mezza di Castellazzo Bormida(AL) 1h 29'01"media 4'12"/km

Totale: 52km

9 commenti:

  1. Ottimo lavoro, bravo Saverio e a quanto pare c'è ancora margine per fare meglio.

    RispondiElimina
  2. Ciao e grazie Giuseppe! si penso ci sia ancora un pò di margine,anche perchè questo pb è arrivato senza una preparazione mirata di almeno qualche settimana.
    Il fatto è che ci sono dei trail che mi stuzzicano :-))

    RispondiElimina
  3. Stesse mie sensazioni dopo Pavia. La nostra strada, le nostre Emozioni sono altrove, però ogni tanto..
    Avresti voglia di dare qualche indicazioni sul contesto? Strade, panorama, presenza di macchine, ristoro, pacco gara ecc? Se vuoi anche via mail se preferisci

    RispondiElimina
  4. Ogni tanto ci può stare,penso che comunque una mezza tirata dia i suoi benefici in termini di velocità e potenza aerobica.
    Per il resto ti rispondo via mail.

    RispondiElimina
  5. Ascolta il cuore,... e il prossimo anno ti aspetto ad Alba!

    RispondiElimina
  6. Complimenti, ero sicuro che avresti fatto il pb; ed ero anche sicuro che non ti sarebbe piaciuto più di tanto... non sono queste le tue gare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che mi sono tolto uno sfizio...provare a migliorarmi invecchiando :-))

      Elimina
    2. ...ma Noi siamo come il vino buono!!! ;-)

      Elimina