Gli amici che mi hanno visitato

domenica 13 aprile 2014

TRAIL DEL FIUME AZZURRO

Non avevo previsto un ennesima gara,ma quasi all'ultimo momento ho deciso di correre pure questa,la settima in otto domeniche.
Le gambe,ancora provate dallo sforzo delle 4 ore del trail di domenica scorsa hanno cominciato a girare decentemente soltanto giovedì,le ho fatte lavorare anche da stanche giungendo al termine della settimana con 78 km percorsi che per me rappresentano quasi un limite.
La corsa di stamane:il trail del fiume azzurro a Vizzola Ticino (VA),corsa completamente nel parco del Ticino con tanti single track impegnativi e divertenti viste le numerosissime curve,strettissime ed improvvise presenti in quei stupendi boschi,con sempre il fiume a farci da cornice; 25,3km con quasi 300D+ terminati in 44ma posizione assoluta su 293 podisti ad una media che mi soddisfa,4'38"/km che con un dislivello(seppur non alto) presente,oltre al percorso scorrevole solo per metà tragitto,rappresenta comunque una buona prestazione per le mie possibilità,visto anche il carico di gare ed allenamenti di questo periodo.

Ormai da due mesi,non dò quindi tregua alle mie gambe,cercando di aumentare la mia resistenza sia alla velocità sia alle salite ed anche con esercizi,tutto questo per una preparazione specifica di due trail lunghi in programma il 27 aprile di 32 km con 1750 D+ ed uno a Maggio:le Finestre di pietra 37km con 1900D+,trail molto impegnativi in cui richiedono un impegno mai messo in campo da me prima d'ora.
Due trail lunghi,due sfide,due panorami,due faticacce,due obiettivi per una sola grande,favolosa e stupenda cosa,la montagna...perchè? è come se avesse un'anima e se vai da lei non solo coi muscoli ma anche con la testa ed il cuore,essa ti regalerà sensazioni ed emozioni che ti resteranno dentro tutta la vita.



Nel dettaglio la settimana

Lunedì: 6 km rigeneranti su treadmill+esercizi
Martedì: fondo lento 12km a 4'48"+esercizi
Mercoledì: fondo lento 13km a 4'51"/km con 5 allunghi
Giovedì:medio variato di 12km a 4'27"/km +defatic,tot.13km+esercizi
Venerdì:9 km fondo lento con 7 allunghi da 100 metri+esercizi
Sabato:
Domenica:Gara trail del fiume azzurro 25,3km in 1h56'48"  4'38"/km 292D+

Totale: 78km


11 commenti:

  1. Ieri ho pensato...questa domenca si sarà allenato...ma niente gare...
    E invece eccotti qui Race Man! Con un'inviadiabile regolarità di risultati!
    Ho corso il Castello di Pietra l'anno scorso (16km, 700mt disl +/-); molto bello, tra l'altro immersi in una natura splendida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il maggior tempo a disposizione dovuto alla cassa integrazione alternata in cui versa la mia azienda mi spinge ad un maggior impegno podistico ottenendo buoni risultati,considerata anche la mia età nn più giovane...ma il troppo stroppia e sono consapevole di portare il mio fiisico al limite in diverse occasioni,gli infortuni sono sempre dietro l'angolo,ma in questo periodo sento di poter osare di più...gli obiettivi di quei due trail lunghi mi stimolano molto.

      Elimina
  2. Mi spiace per il discorso lavorativo, spero si risolva.
    Come dici tu...non sarai più giovane , ma vai come una scheggia!
    Sicuramente sei consapevole del tuo fisico, quindi saprai dosare le forse, gli allenamenti e le gare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino alla fine dell'anno sarà una cassa a rotazione poi,nonostante certe rassicurazioni poi,solo il tempo potrà dire come andrà a finire.
      Bè che non sono più giovane lo dice anche la mia carta d'identità :-)).
      Il mio fisico sembra reggere bene fin'ora e riesco a metterlo sotto stress spesse volte,cercando di non oltrepassare i limiti,ma sai che talvolta bisogna "osare" per cercare in modo coscienzioso di provare ad andare oltre.
      Ritengo mooolto importante e di primaria importanza tutta una serie di fattori "esterni"(ma non troppo) alla corsa come gli esercizi che aiutano a mentenere l'apparato muscolo-scheletrico efficente e che sono di utile supporto sia nella corsa che nel prevenire infortuni,oltre ad un idoneo regime alimentare e ad un regolare quanto corretto stretching,tutti fattori che secondo me incidono molto.

      Elimina
  3. Caro Saverio, non esagerare! Il più tempo disponibile non significa tirarsi il collo!!! La gamba è sempre buona, ma tirare il fiato ogni tanto è utile, anche per godersi di più le competizioni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fausto,grazie del consiglio,infatti se da una parte la cassa mi aiuta a recuperare meglio,dall'altra mi spinge ad osare maggiormente per togliermi certi "sfizi" e sono consapevole dei rischi in cui potrei incorrere...vista anche la mi età :-))
      Mi sento bene,ma starò sempre attento ai segnali che il mio fisico mi darà.
      Allo stato attuale sento che posso continuare ad "osare" e cercare di spostare i miei limiti un pò oltre proprio perchè non ho ancora segnali negativi da esso.
      Per preparare certi trail devo per forza provare ad andare oltre e se(facendo gli scongiuri) incorrerò in qualche guaio reciterò il mea culpa...ma sai che amo il trail ed amo la montagna e finchè potrò qualche rischio preferisco correrlo ma sono consapevole che posso farlo solo per un certo periodo(forse ad oggi è già troppo).
      Come dicevo a Marco ritengo importantissimi gli esercizi funzionali alla corsa e lo stretching che non mancano mai nei miei programmi.
      Ogni competizione per me è una goduria! L'agonismo unito a dei percorsi in natura stupendi sono un forte richiamo per me,soprattutto in questo periodo, avendo davanti obiettivi che mi stimolano molto.

      Elimina
  4. Saverio, non riesco a trovare la classifica.. Sai dove la pubblicheranno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io l'ho trovata sul loro sito www.propatriaarc.it

      Elimina
  5. Fai bene a mettere km nelle gambe ed anche a correre con le gambe stanche ti serviranno per... beh dai che lo sai ;-) Cerca però di non esagerare e di trovare il giusto equilibrio con il riposo: serve anche quello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che lo so..i due trail di aprile e maggio eheehhe.
      In questo periodo non posso mollare,quei due trail mi stimolano ed in quanto tali mi iniettano particolari energie fisiche e mentali e poi la loro riuscita è un banco di prova troppo importante per quellochenondevofare.... ;-)

      Elimina